UREPA - Centro di Formazione Medica
Non perderti nulla. Seguici.
Corso per operatori ACLS
CENTRO DI FORMAZIONE MEDICA
SUPPORTO WHATSAPP +39 3516278066
SEGUICI
Top
a

Corso per operatori ACLS

  /  Corsi in Aula  /  Corso per operatori ACLS

Corso per operatori ACLS

€290
Categorie:
Recensioni:

Descrizione Corso

Il Supporto vitale cardiovascolare avanzato (ACLS) si basa sul BLS, con un’enfasi particolare sull’importanza di una RCP continua e di alta qualità. Attraverso istruzioni pratiche e casi simulati, gli studenti di questo corso avanzato miglioreranno le loro competenze nel riconoscimento e intervento in casi di arresto cardiopolmonare, nelle condizioni dell’immediato post-arresto cardiaco, aritmia acuta, stroke e sindromi coronariche acute.

Destinatari:

Destinato agli operatori sanitari che coordinano o partecipano alla gestione dell’arresto cardiopolmonare o di altre emergenze cardiovascolari. Sono inclusi il personale del sistema di risposta all’emergenza, di medicina d’urgenza e di terapia intensiva quali medici, infermieri e operatori non medici e tutti coloro che necessitano dell’attestato di completamento del corso ACLS o di altri requisiti.

Contenuto e Moduli:

  • Applicare le sequenze di valutazione primaria, secondaria e BLS (Supporto vitale di base) per una valutazione sistematica dei pazienti adulti.
  • Eseguire un BLS tempestivo e di alta qualità, dando priorità alle compressioni toraciche precoci e integrando l’uso del defibrillatore automatizzato esterno (AED) già nelle prime fasi.
  • Riconoscere ed eseguire la gestione precoce dell’arresto respiratorio.
  • Discutere il riconoscimento precoce e la gestione della SCA e dello stroke, incluse le opportune disposizioni.
  • Riconoscere ed eseguire la gestione precoce delle bradiaritmie e delle tachiaritmie che possono portare all’arresto cardiaco o complicare l’esito della rianimazione.
  • Riconoscere ed eseguire la gestione precoce dell’arresto cardiaco fino al termine della rianimazione o al trasferimento all’assistenza, incluso il trattamento dell’immediato post-arresto cardiaco.
  • Instaurare una comunicazione efficace come membro o leader di un team ad alte prestazioni.
  • Valutare l’attività di rianimazione durante un arresto cardiaco attraverso la valutazione continua della qualità della RCP, il monitoraggio della risposta fisiologica del paziente e la comunicazione di feedback in tempo reale al team.
  • Riconoscere l’impatto delle dinamiche del team sulle prestazioni del team.
  • Discutere come l’impiego di un team di risposta rapida o di un team medico per le emergenze può migliorare l’esito della rianimazione.
  • Definire sistemi di assistenza

Tipo di attestato di completamento del corso:

Attestato di completamento del corso di BLS dell’American Heart Association, valido per 2 anni.

I Nostri Docenti:

Istruttore BLS and AED
Istruttore Bls and AED HEARTSAVER
Istruttore Bls and AED Healthcare Provider
Istruttore BLS and AED HealthCare Provider

FAQs:

Chi può e chi deve fare un corso per la rianimazione?

Tutte le persone possono imparare a rianimare. In un corso che dura circa 20 ore, si impara come aiutare al meglio una persona colpita da arresto cardiaco.

Durante il corso si imparano gli step da seguire se ci si trova davanti una vittima di arresto cardiaco. Si impara come fare la ventilazione bocca a bocca, come fare le compressioni cardiache e come utilizzare il DAE. DAE sta per defibrillatore automatico esterno. Il DAE eroga una scossa al cuore permettendogli di ripartire. Con il defibrillatore, la vittima ha molte più chances di sopravvivere all’arresto cardiaco.

Cosa dice la legge sul diritto di rilascio di un attestato di autorizzazione all’impiego del DAE?

Per l’erogazione di corsi di formazione validi ai fini del rilascio dell’autorizzazione all’utilizzo dei DAE, le Regioni e le Province Autonome possono riconoscere e/o accreditare, anche avvalendosi del Sistema dell’Emergenza Territoriale 118, i soggetti/enti che dimostrino il possesso dei seguenti requisiti minimi:

· disponibilità di un direttore scientifico, medico, della struttura formativa, responsabile della rispondenza dei corsi ai criteri previsti;

· disponibilità di almeno cinque (5) istruttori certificati;

· disponibilità di una struttura organizzativa per le funzioni di segreteria e di registrazione dell’attività;

· disponibilità di materiale didattico (computer, videoproiettore, manichini, simulatori DAE);

· disponibilità di un manuale didattico che segua le ultime raccomandazioni International Liason Committee On Resuscitation (ILCOR).

Il riconoscimento e/o accreditamento da parte delle Regioni deve prevedere che i soggetti/enti che lo richiedono si impegnino a rispettare il programma del corso, ad utilizzare adeguati spazi e materiali per la didattica ed a consentire eventuali visite ispettive effettuate dalla struttura del sistema 118, identificata dalla Regione e competente per il territorio presso cui si svolge ciascun corso.

Gli istruttori certificati devono aver seguito un percorso formativo che preveda il superamento di un corso esecutore di BLSD e di un corso istruttori BLSD (basati sulle ultime raccomandazioni ILCOR) riconosciuti dalla Regione e possono mantenere lo status di istruttore svolgendo almeno tre (3) corsi nel corso degli ultimi dodici mesi in una o più delle Regioni dove il soggetto/ente è riconosciuto e/o accreditato.

Cosa significa BLS-D?

La sigla BLS-D sta per Basic Life Support con defibrillatore, conosciuto soprattutto come rianimazione.

Dove ha validità il mio certificato di BLS-D?

Se sei un soccorritore laico, con un certificato di BLS-D puoi utilizzare il defibrillatore in tutto il territorio nazionale.

Per rianimare un bambino, devo seguire un corso di BLS pediatrico o basta un corso generale di BLS-D?

Tutti quelli che hanno seguito un buon corso di rianimazione, possono rianimare anche un bambino applicando quello che hanno imparato.

Il certificato ha una scadenza?

Non propriamente, ma si richiede il ripasso delle conoscenze (retraining).

Qual è la differenza tra BLS-D e BLS-D pediatrico?

Il corso di BLS-D pediatrico è rivolto a persone che sono a continuo contatto con i bambini (genitori, educatori, maestri ecc.) e che quindi hanno più possibilità di trovarsi di fronte ad un bambino in difficoltà.

Durante il corso, si impara a trattare la persona fisicamente più piccola e si studiano le varie cause a monte dell’arresto circolatorio cardiaco (solitamente diverse da quelle che causano l’arresto cardiaco in un adulto). Sapere qualcosa delle cause che hanno provocato l’arresto, aiuta a capire quale potrebbe essere l’approccio migliore per salvare il bambino.

Registrati

Reset password