fbpx
skip to Main Content
Pressione Alta? I Consigli Per Curarla In Casa

Pressione Alta? i consigli per curarla in casa

La corretta diagnosi della pressione alta o ipertensione dei pazienti è il primo passo per impostarli su un percorso sano. Il più delle volte, la cura per l’abbassamento della pressione sanguigna è dentro le mura di casa e non nelle cliniche.

Ecco una guida con dei consigli su come ridurre la pressione sistolica e diastolica. I consigli si dividono in due categorie: insegnando i pazienti a misurare la propria pressione sanguigna a casa e cambiando lo stile di vita.
Monitoraggio della pressione a casa

Gli studi hanno dimostrato che il monitoraggio auto-misurato della pressione arteriosa, in cui i pazienti sono addestrati a misurare la propria pressione sanguigna al di fuori dell’ufficio e comunicare i risultati all’ufficio del loro medico, aiuta a garantire diagnosi più accurate dell’ipertensione, una migliore gestione della pressione arteriosa incontrollata e dei risultati nei pazienti che aderiscono meglio al loro piano di trattamento.

Cambiare lo stile di vita

Cambiare le cattive abitudini che contribuiscono alla pressione alta è in primo luogo la chiave per i pazienti che fanno progressi nel migliorare i loro numeri di pressione sanguigna.
Sono cinque gli obiettivi da raggiungere, il primo consiste nel cambiare lo stile di vita, a seguire una maggiore attività fisica. Gli studi hanno dimostrato che un corretto esercizio fisico può abbassare la pressione sanguigna di 5-8 mm Hg. Gli studi eseguiti, raccomandato agli adulti di partecipare ad almeno 150-300 minuti di attività aerobica moderata settimanale o da 75 a 150 minuti di vigorosa attività aerobica settimanale. Secondo le linee mediche si raccomandano anche attività di rafforzamento muscolare due o più volte alla settimana.
Un altro passo da fare è diminuire l’assunzione di sodio, usare alimenti poveri di sodio, cambiare l’alimentazione è un passo importante per abbassare la pressione sanguigna.
Gli studi dimostrano che una maggiore consapevolezza della malattia, porta enormi benefici, e inoltre il rapporto con il medico può aiutare a capire cosa si può fare e cosa non si può fare. I medici dovrebbero anche consigliare ai pazienti di perdere peso se sono in sovrappeso e mantenere un peso corporeo normale una volta raggiunto. Inoltre, le persone con pressione alta, che bevono alcolici dovrebbero limitare l’assunzione di alcol

error:
Back To Top