UREPA - Centro di Formazione Medica
Non perderti nulla. Seguici.
CENTRO DI FORMAZIONE MEDICA AUTORIZZATO AMERICAN HEART ASSOCIATION
SUPPORTO WHATSAPP +39 3930125426
SEGUICI
Top

Quali sono i corsi per i volontari in ambulanza?

Quella di diventare volontario di ambulanza è una scelta importante e nobile quanto impegnativa. Ogni operatore, infatti, decide di dedicare il proprio tempo libero e le proprie energie al servizio di altre persone. Questo è un contributo che spesso si rivela fondamentale nei casi di emergenza e che ha l’enorme potere di salvare delle vite, senza mai pretendere nulla in cambio. Ma cosa serve per entrare in questo mondo? Quali sono i corsi per i volontari in ambulanza?

Oltre all’impegno che accompagna questa vocazione, servono anche delle importanti competenze che possono essere acquisite tramite specifici corsi di formazione. Questi ultimi permettono di essere sempre pronti ad intervenire nel miglior modo possibile. Vediamo alcuni esempi di corsi che possono rivelarsi molto utili per coloro che vogliono diventare volontari.

La formazione giusta per ogni membro dell’equipaggio

Partiamo dal presupposto che la formazione di base è uguale per tutti ma, come sappiamo, all’interno della stessa équipe ci sono persone con ruoli diversi. Proprio per questo, il modo migliore per capire quali corsi seguire è basarsi sul livello che si desidera raggiungere. Naturalmente chi ha appena cominciato, o sta per farlo, verrà indirizzato verso i principali corsi per i volontari in ambulanza, che proporranno una formazione base. Ad indicarli sarà la stessa struttura nella quale si è scelto di operare.

Ad ogni modo è utile dire che i soccorritori devono avere delle competenze nell’ambito della rianimazione cardio-polmonare e del primo soccorso in caso di trauma e non solo. I percorsi formativi iniziali possono insegnare a somministrare l’ossigeno ma nessun tipo di farmaco. Non insegneranno neanche ad effettuare le manovre più invasive che, chiaramente, spettano al personale sanitario.

I principali corsi per i volontari in ambulanza

Se ancora non ci si è associati ad una determinata struttura, si potrà comunque cominciare ad imparare qualcosa, iscrivendosi ad un corso di primo soccorso. Questa scelta aiuterà ad imparare ed a consolidare le proprie abilità quando si tratta di effettuare manovre salvavita. Si potranno inoltre valutare dei corsi riconosciuti, specifici per le manovre da effettuare sui bambini.

Per incrementare le proprie capacità di intervenire in caso di emergenza, può essere utile ottenere anche l’abilitazione all’uso del defibrillatore semiautomatico esterno. Anche in questo caso ci sono dei validi corsi per i volontari in ambulanza. Questi percorsi insegneranno le nozioni teoriche e comprenderanno una parte di esercitazione pratica per imparare a maneggiare lo strumento.

Gli altri corsi da considerare

Per quanto riguarda i capisquadra, invece, è utile dire che è richiesto il corso CSE. Questo abilita ad un ruolo di maggiore responsabilità nei confronti dell’organizzazione delle operazioni di soccorso e della ripartizione delle istruzioni di lavoro ai colleghi. Anche in questo caso ci sono altri percorsi formativi che possono essere intrapresi per migliorarsi ed imparare nuove nozioni.

Infine, è importante sottolineare che chi vuole guidare l’ambulanza non ha bisogno di patenti o attestati particolari oltre alla classica patente B. Questo, però, può cambiare in alcune regioni italiane. In ogni caso, chi fa l’autista è anche un soccorritore, quindi valgono gli stessi consigli di cui abbiamo parlato in precedenza.

I corsi per i volontari in ambulanza: tenersi aggiornati per aiutare gli altri

Quella del volontario che opera in ambulanza è una scelta di grande responsabilità e chi sceglie di assumersela non può farlo a cuor leggero. La posta in gioco è alta e ciascuno dei volontari deve essere sempre al massimo delle sue capacità per dare il meglio di sé. La vocazione dev’essere quindi onorata con impegno nelle azioni che vengono compiute ogni giorno. È importante imparare e continuare a tenersi aggiornati, anche perché alcuni attestati hanno una validità di due anni.

Alcuni corsi per i volontari in ambulanza li organizziamo anche noi di U.R.E.P.A. Proponiamo in particolare i corsi per operatore BLS e BLSD, che insegnano le pratiche di rianimazione cardio-polmonare. I corsi per operatore BLSD, Supporto di base alle funzioni vitali con l’ausilio del defibrillatore semiautomatico, insegnano le manovre utili per aiutare gli adulti ma anche i bambini. Prevedono altresì l’insegnamento delle pratiche da eseguire per la disostruzione delle vie aeree di infanti e lattanti.

Potete trovare tutti i nostri corsi, per i volontari in ambulanza e non solo, direttamente nella sezione dedicata.

Registrati

Reset password